you're reading...

Divani componibili

Bonus mobili: non più vincolato alle spese della ristrutturazione! Detrazione dalle imposte del 50%, fino a un massimo di 10.000 euro. Già scelto il nuovo divano Berto?

Il catalogo di letti, devani letto e letti Berto SalottiUna buona notizia per chi desidera rinnovare l’arredamento acquistando dei mobili o degli elettrodomestici.

E’ notizia del 19 maggio 2014, l’approvazione definitiva del Decreto Casa, ora legge dello stato, che comprende un chiarimento importantissimo sul bonus mobili, incentivo di cui abbiamo già parlato più volte.

La novità rilevante è che l’ultimo passaggio legislativo ha eliminato il vincolo che legava l’erogazione del bonus mobili all’importo delle spese sostenute per la ristrutturazione.

La detrazione fiscale prevista – il 50% di quanto speso, con tetto massimo di 10.000 euro – sarà quindi possibile indipendentemente da quanto si è speso per la ristrutturazione dell’immobile (ricordiamo che l’acquisto deve essere inquadrato in un intervento di manutenzione straordinaria e ristrutturazione di un immobile).

Importante notare anche che il provvedimento è retroattivo: copre infatti tutto il periodo di vigenza del bonus mobili.

Ci uniamo alla soddisfazione del presidente di Federmobili, Mauro Mamoli, che ha dichiarato:

“Siamo molto soddisfatti della approvazione del Decreto Casa contenente la soppressione del doppio vincolo al bonus mobili.

E’ un’ottima notizia per tutto il settore e in particolare per la distribuzione tradizionale di arredamento che Federmobili rappresenta.

Era molto importante infatti riuscire a sistemare quanto prima questa situazione, e riuscire a farlo in modo definitivo”.

Ed ora non vi resta che procedere alla scelta del vostro nuovo divano, moderno o classico, del vostro nuovo letto, divano-letto, poltrona…

Visitate il nostro sito BertoSalotti.it

Contattate il nostro team di consulenti d’arredo per un consiglio personalizzato

Scoprite tutte le promozioni di Berto Outlet

Qui tutte le specifiche per usufruire del bonus.

A presto!

Discussion

Nessun commento.

Scrivi un commento (i campi con asterisco sono obbligatori)

FOLLOW US!

Facebook Twitter GooglePlus Follow Me on Pinterest YouTube Flickr

#BERTOLIVE

Gli Argomenti di BertoStory