you're reading...

Crowdcrafting

vanessa4newcraft in tre punti.

In questi giorni abbiamo voluto raccontare la nostra idea rappresentandola con alcune immagini molto evocative che rappresentano la nostra attività e la preparazione al crowdcrafting di vanessa4newcraft.

Ogni immagine è collegata a uno slogan che avete visto passare ovunque in questi giorni. Sono dei messaggi che ci hanno fatto interrogare sul senso di questo progetto, sul suo significato e sul famoso perché che ci perseguita da quando siamo nati.

Per questo motivo, visto che oggi è la vigilia dell’evento, volevamo tirare le somme del percorso di preparazione iniziato qualche settimana fa e interrogarci sul significato di quello che volevamo fare.

teaser vanessa4newcraft

DESIGN + LAVORO ARTIGIANO

È stato complesso pensare, progettare e pensare di realizzare vanessa4newcraft.
Volevamo metterci in gioco con qualcosa di molto sofisticato. Non volevamo “mettere in scena” una rappresentazione del lavoro artigiano come lo si può immaginare nei classici canoni stereotipati.

Il designer di vanessa4newcraft ci ha messo in difficoltà, abbiamo lavorato duramente facendo convergere sul progetto le migliori teste e le migliori mani di questo territorio.
Abbiamo lavorato duramente sulle forme di una nuova poltrona, cercando di raggiungere una perfezione riservata a pochi: legni curvati, sedute realizzate con il metodo più rappresentativo dell’arte tappezziera (molle incordate a mano e cucite) e schienale in capitonné ma con una forma e uno stile moderno.

APERTURA E CONDIVISIONE

Per noi esiste un fantastico percorso abbiamo iniziato tre anni fa e che ci ha dato moltissimo.
Il crowdcrafting oggi fa parte del nostro DNA: apriamo le nostre porte perché vogliamo condividere con le persone quello che facciamo.
Vogliamo far loro capire quello che ci passa per la testa, quello che succede all’interno del nostro laboratorio.
Vogliamo che capiscano cosa succede quando nascono le cose prima che facciano parte della loro quotidianità domestica.
Vogliamo fare tutto questo con loro. Vogliamo che le persone capiscano il valore del nostro lavoro facendone esperienza in prima persona. Far vivere l’esperienza del lavoro artigiano a chi non l’ha mai sperimentato. E il risultato è duplice:

-diamo senso a quello che facciamo e a quello che pensiamo. Crediamo che questa sia una grande opportunità dal punto di vista della sostenibilità del lavoro, della bellezza e della celebrazione delle capacità di fare cose grandiose.

-in questo modo anche noi riteniamo che sia possibile far capire alle persone quanto sia incredibile e straordinario riuscire a realizzare progetti importanti e sofisticati come questo, assistendo a un processo che normalmente non viene mostrato.

RACCOGLIERE LA SFIDA DI NEW CRAFT

La mostra New Craft ci dice che esiste una nuova dimensione del fare, guidata da una nuova generazione di artigiani che promuove, attraverso design e nuove tecnologie, prodotti di grande valore, non solo economico, ma anche culturale.
Abbiamo voluto provare a raccogliere questa sfida costruendo un prodotto che potesse rappresentare questi valori, collaborando con aziende che hanno fatto dell’innovazione il loro focus.

Sarà bellissimo farla e bellissimo è stato prepararci perché stiamo imparando tantissimo. Stiamo lavorando con nuovi materiali, collaboriamo con aziende molto importanti, sbagliamo, rifacciamo, cresciamo. Ci divertiamo moltissimo.

Ormai ci siamo. Ormai è già domani. Ormai è già #vanessa4newcraft!

Per qualsiasi altra informazione, scrivi a valentina@bertosalotti.it oppure chiama lo 0362-333082.

Discussion

Nessun commento.

Scrivi un commento (i campi con asterisco sono obbligatori)

FOLLOW US!

Facebook Twitter GooglePlus Follow Me on Pinterest YouTube Flickr

#BERTOLIVE

Gli Argomenti di BertoStory