you're reading...

BertoLive

Oltre lo showroom, oltre il negozio, oltre il commercio, cosa troviamo? Una birra nel frigo.

Qui da BertO abbiamo sempre cercato di andare oltre.

Fin dai primi anni, i nostri fondatori si sono spinti oltre. (Oltre al capitonné fatto bene: fatto bene e in tempi inferiori… era un esempio caro al nostro Fioravante).

“Oltre” è la parola chiave di tutto ciò che siamo riusciti a fare di buono.
Essendo su un blog viene spontaneo citare l’approccio alla comunicazione digitale, che ai tempi in cui abbiamo iniziato era un “andare oltre” abbastanza temerario, specie per una azienda come la nostra.

bertolive lo spazio della convivialità con birre artigianali a meda

Nel nostro piccolo, ci piace pensare di assolvere a un dovere dell’imprenditore che – ci hanno insegnato – deve sempre essere in grado di vedere oltre l’orizzonte del “qui e ora”.

Forse è lì, un pochino più lontano di dove tutti siamo abituati a guardare, che uno sguardo può diventare visione, immagine di quello che verrà.

Questo modo di vedere l’impresa e il lavoro ci ha dato, in qualche momento, una notorietà che non ci aspettavamo – qualcuno ricorderà il progetto Eccellenze in Digitale di Google, per citare un nome eclatante – e la cosa ci ha fatto riflettere, e forse capire meglio noi stessi quel che facciamo.
Abbiamo capito che riuscire ad andare oltre può portare conseguenze positive in modi imprevisti.

Anche questo post, a pensarci bene, nasce da un “oltre”, una nuova sfida che – un po’ caparbiamente – ci siamo messi in testa.
La sfida di provare ad andare oltre lo showroom, oltre il negozio. 

Non certo per mortificare o rinnegare l’aspetto “vendita” del nostro lavoro, sul quale… non si scherza!
No, quello che volevamo, e abbiamo realizzato con #BertoLive, è un ambiente inserito nello spazio di vendita (il nostro showroom di Meda) che si proponga come angolo relax, dove non si pensi necessariamente al prodotto da acquistare, ma magari si possa fare due chiacchiere in libertà, accompagnati dal piacere di una selezione musicale un po’ speciale: la nostra collezione di vinili.
E se poi viene sete, nel frigo (sì, c’è un frigo) c’è una buona birra artigianale fatta da persone del nostro territorio.

Tutto qua.
L’esperienza è iniziata da poco, alcuni amici l’hanno provata ed è piaciuta, ci piacerebbe potere dare il benvenuto in #BertoLive anche a te che leggi queste righe: magari ci dirai cosa ne pensi di questo nuovo “oltre”.
Ti aspettiamo! 🙂

Discussion

Nessun commento.

Scrivi un commento (i campi con asterisco sono obbligatori)

FOLLOW US!

Facebook Twitter GooglePlus Follow Me on Pinterest YouTube Flickr

#BERTOLIVE

Gli Argomenti di BertoStory