Sembra una festa, ma non lo è. È una tregua sul campo di battaglia. È BertO45.

giorgio berto, flavio cairoli e filippo berto alla festa di berto45

#BertO45 è per i nostri clienti.

Sembra che sorridiamo felici, in realtà siamo devastati dalla fatica.

Siamo un gruppo unito ma anche noi ogni tanto ci prendiamo per i capelli.

Sembra che stiamo per andare in vacanza, in realtà stiamo per andare alla neuro.

Così tanti sono stati gli ordini, così intensi sono stati questi mesi, così pazzesco è stato questo anno.

Quasi quasi nemmeno ci veniva – ieri – di festeggiare BertO45, i 45 anni della nostra Ditta.

Ma poi, qualcuno ci ha tirato giù dai camion della logistica, ci ha cacciato fuori dagli showroom, ci ha trascinati via dalla produzione, ci ha strappato dai computer degli uffici, e ci ha detto:

Vieni, ho una cosa per te.

Una targa per ognuno di noi, un messaggio, un ringraziamento.

La tensione si è sciolta, piano piano, man mano che capivamo una cosa.
Che la battaglia più grande e più importante è sempre quella con noi stessi.
Vincere i nostri limiti personali, saper guardare oltre il momento di difficoltà, capire che insieme al compagno di lavoro sei anche tu forte. Più forte di quanto pensassi.

Sono battaglie, queste, che non vinci mai fino in fondo, perché l’asticella continua ad alzarsi, l’impegno è sempre maggiore.

Ma con l’aiuto di chi ha vicino, ognuno di noi può guardare a un nuovo anno – il 46° – e dire a se stesso: sono in un bel gruppo. Insieme a loro, ce la posso fare.

Auguri a tutti.

Resta aggiornato sulle esperienze e sui servizi dedicati ai nostri clienti speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *