Ciao indivanados!

Seguiamo sempre con curiosità e partecipazione le mille manifestazioni della rete, e non poteva sfuggirci la divertente provocazione degli indivanados, il movimento (poco) degli “indignati sul divano” presentato qui.

Auguriamo a tutti gli indivanados di indignarsi in modo sempre più confortevole, perché no su un nostro divano-letto, oppure sulla nostra poltrona che, fin dal nome, sembra fatta apposta per gli inattivisti che utilizzano Twitter: ovvero la Tweety! 🙂

 

3 commenti su “Ciao indivanados!”

  1. ciao Maurizio, mi fa piacere che un collega “alzi la voce” e la testa e che si stia anche alzando il livello di interesse nei confronti del nostro modno. Tocca a noi! Filippo

  2. Ovvio per un giovane imprenditore come me essere pienamente in linea con sopra citato.
    Sono consapevole anche,che l’etichetta dell’ Artigiano è sempre stata quella di uno che si “sporca”!!! Dobbiamo trovare il modo giusto di Venderci ai Ragazzi ed alle famiglie che è il vero percorso da seguire nel Mondo di Oggi e di Domani!!!!!
    Noi siamo disposti a sperimentare e a creare idee e soluzioni nuove!!!!
    Ciao Maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.