Salone del Mobile 2015: l’eccellenza non è frutto della casualità.

Quest’anno ho avuto il piacere di andare al Salone con un nutrito gruppo di miei collaboratori.

Salone 2015
Riva 1920 al Salone 2015

Lo scopo della nostra visita era quello di vedere le tendenze e le novità proposte dalle più grandi aziende, brianzole e non.

Ma non solo. Quello che mi interessava di più era far capire ai miei collaboratori, alcuni dei quali anche per la prima volta al Salone, come i “più bravi” siano riusciti a raggiungere i livelli più alti e capire insieme a loro come l’eccellenza non sia arrivata lì per caso.

Tutte le aziende che abbiamo visto avevano in comune decenni di sacrifici, decisioni giuste che hanno disegnato in maniera indelebile la loro struttura e anni interi di scalata verso l’eccellenza.

Per me è stato molto emozionante vedere la mia azienda guardare, ascoltare e toccare la storia di questo mondo meraviglioso.

Vorrei fare un plauso a chi continua a crederci. L’impegno era visibile, era sotto gli occhi di tutto il mondo ed è toccante, oltre che fonte di orgoglio, vedere quanto il Distretto del Legno Arredo sia un grande esempio per tutti. Non solo per noi piccole aziende brianzole, ma per le aziende di tutto il mondo.

E’ una fortuna vivere in questo ecosistema così stimolante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.