Perché.

Perché dovrebbero scegliere il mio prodotto, il mio brand, il mio progetto?

Noi ce lo chiediamo continuamente, ed è per questo che continuiamo a migliorare la nostra offerta. Ed è per questo che siamo partiti per un viaggio, un viaggio che si chiama #percheberto.

La meta finale del viaggio è capire il senso del nostro lavoro. Questo viaggio sta per iniziare, e durerà molto, molto tempo.

Non viaggeremo da soli, perché questo percorso coinvolgerà tutti i nostri contatti, tutta la nostra rete, attraverso i social network, ma non solo: coinvolgeremo anche chi Facebook nemmeno sa cos’è, ma potrebbe tenere un corso di laurea in capitonné dal XVII secolo ad oggi, o un master di specializzazione in molle biconiche abbinate al legno massello.

In cima al pullmann, la destinazione è #percheberto.

Stiamo partendo… venite con noi?

1 commento su “Perché.”

  1. Pingback: I molti “perché” della nostra comunicazione, nel racconto del nostro lavoro. :: Blog Arredamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.