L’Arte della Terra è un’arte che ci riguarda. Orgogliosi di essere partner di questo importante Festival!

Sabato 10 luglio, esattamente nel giorno del 45° anniversario del “disastro di Seveso”, accaduto appunto il 10 luglio 1976, c’è stato il debutto della manifestazione sui temi della sostenibilità e dell’ambiente “L’Arte della Terra“, nel cortile del Comune di Meda.

Una meravigliosa idea che abbina arti e performance alla sensibilizzazione generale su un tema che riguarda tutti noi, e riguarderà ancor più le generazioni dopo di noi: il tema ambientale.

Noi di BertO abbiamo un po’ il pallino del territorio, e se vogliamo il pianeta è il nostro territorio… anche se siamo abituati a guardare più vicino, diciamo alla nostra città, centro di quel Made in Meda che tutto il mondo apprezza e che noi, come tanti altri, teniamo a preservare e a valorizzare.

Ma gli amici de L’Arte della Terra ci insegnano che il territorio comune a tutti noi è uno e uno solo: si chiama pianeta Terra.

Festival "L'Arte della Terra" - Evento sabato 10 luglio 2021

Non si può pensare a compartimenti stagni, a zone, a regioni: il benessere di tutta l’umanità è legato alle azioni e alla sensibilità che coinvolgono l’intero mondo, inteso come tale.

Quel che accade a Meda ha conseguenze altrove, e viceversa: e noi imprese – che il mondo percorriamo per nostra vocazione, come tutti coloro che svolgono il nostro mestiere e portano avanti la meravigliosa reputazione del Design italiano – siamo ben consapevoli dell’importanza di attivare comportamenti e pratiche che siano consoni a un’idea sostenibile della vita.

Crediamo che ognuno di noi, prendendosi cura della propria zona di riferimento possa contribuire a una idea più rilevante, su scala maggiore, che aiuti a conservare ciò che c’è di buono e ad invertire la rotta su ciò che – invece – non va bene.

Vorremmo quindi ringraziare le tre associazioni che hanno dato luogo a L’Arte della Terra – ci riferiamo a Teatro in-folio, Associazione FARE e Musicamorfosi – sia per averci coinvolto, sia per averci fatto capire quanto il talento dell’uomo, nelle sue espressioni artistiche migliori, possa essere importante per la salvaguardia del suo habitat.

Berto partner del Festival "L'Arte della Terra" organizzato da Teatro in-folio, Associazione FARE e Musicamorfosi

Invitiamo tutti a partecipare: tutte le attività si svolgono nel cortile del Comune di Meda, e il programma si snoda, settimana dopo settimana, per tutta l’estate, a chiudersi con il weekend del 26 settembre.

Sui temi abbiamo detto, sui linguaggi con cui queste problematiche verranno affrontate, c’è davvero di che divertirsi…

Si va dal monologo all’installazione artistica, dalla fanfara festosa alla pièce teatrale, dalle letture di scrittori quali Rigoni Stern alle canzoni d’autore firmate Bob Dylan, dalle testimonianze giornalistiche a quelle personali di protagonisti a vari livelli.

I nostri complimenti vivissimi ai direttori artistici Michela Marelli, Beatrice Oleari e Saul Beretta per aver saputo orchestrare un così originale programma di attrazione culturale, sapientemente orientato alla creazione e al rafforzamento di una cultura della sostenibilità.

Se gli ospiti che hanno aperto la manifestazione Sabato 10 luglio hanno dibattuto dalle nostre poltroncine Hanna, è stato perché – nel nostro piccolo – anche noi desideravamo dare un contributo, ripromettendomi di tenere i temi ambientali in cima alle nostre priorità anche quando “L’Arte della Terra” avrà concluso questa bella stagione di spettacolo e cultura.

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo Made in Meda con BertO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.