Che fai giovedì sera? E nei prossimi 30 anni? Alla presentazione-evento del libro “Made in Meda – Il Futuro del Design ha già mille anni” parleremo del futuro di tutti noi.

Tutti noi speriamo, ogni giorno, in un futuro migliore. Si tratti dell’indomani, dell’anno nuovo o dell’avvenire dei figli.
Nessuno di noi è escluso da questa legittima e umanissima aspirazione.

Ebbene, in BertO, il tema del futuro di tutti noi lo abbiamo ben presente, ed è il focus del nostro lavoro quotidiano, a contatto con i clienti che ci scelgono e tra noi colleghi.

Sappiamo che un futuro migliore dipende da quello che facciamo oggi, e perciò ci impegniamo a fondo.
Ma il futuro ha anche radici più lontane, talvolta lontanissime.

Vale la pena di indagarle, anche perché – se parliamo di giovani generazioni – questo concetto si incrocia con un altro tema fondamentale per le nostre vite: quello del Lavoro.

Futuro e Lavoro vanno insieme, si sa.

Giovedì 25 novembre a Meda, presso l’area BertoLive parleremo di queste cose, e lo faremo partendo dal… passato.

Libri "Made in Meda" impilati

Perché tutti noi, a Meda, anche se magari non lo sappiamo o non ne siamo pienamente consapevoli, siamo eredi di un patrimonio straordinario di capacità di fare, talento e creatività.

Cose che tutto il mondo riconosce e apprezza, grazie alle creazioni di Design che a Meda nascono e vengono realizzate.

Tutto questo, secondo noi, deve essere valorizzato, sia per un giusto riconoscimento, sia perché ne va del nostro futuro: siamo infatti convinti che solo attraverso una forte consapevolezza del nostro valore, i nostri giovani potranno fronteggiare le sfide globali che li attendono.

E siamo assolutamente convinti che potranno vincere tali sfide.

Le vinceranno allo stesso modo in cui le hanno vinte i loro genitori, i genitori dei loro genitori e via via a ritroso nel passato tutte le generazioni precedenti, fino ad arrivare ai primi maestri manufatturieri della nostra terra, che nel Medioevo – ai tempi in cui le Badesse del Monastero di S. Vittore facevano fare i primi mobili su misura – hanno iniziato a tracciare quello che è oggi il nostro presente e il nostro futuro: la più grande eccellenza nel Design al mondo.

Quello che noi abbiamo chiamato “Made in Meda”.

L’occasione per parlare di tutto questo, insieme, è un evento, la presentazione del libro del nostro CEO Filippo Berto, intitolato “MADE IN MEDA – IL FUTURO DEL DESIGN HA GIÀ MILLE ANNI”.

Un libro nato dal cuore di chi ha sempre respirato l’aria creativa ed operosa di Meda, fin da bambino, grazie alla Ditta che il padre e lo zio hanno fondato, qui in città, nel 1974.

Filippo è cresciuto ammirando il talento pazzesco che ogni giorno incontrava, sia nel laboratorio artigiano di famiglia, sia nelle strade di Meda, che percorreva con la sua biciclettina di bambino.

Man mano che la sua evoluzione – personale e professionale – procedeva, si rendeva però conto che tutto quel valore veniva per la maggior parte disperso.

Per i motivi più futili: mancanza di tempo, trascuratezza, pigrizia.

Era come se i più grandi campioni dello sport si limitassero ad allenare gli altri, lasciando loro gli onori delle vittorie.

Il futuro di quel giovane Filippo è oggi il suo presente: guida l’azienda di famiglia, di cui è CEO, ed ha deciso di farsi carico della responsabilità rappresentata da quello straordinario valore.

Da questa decisione nasce il libro, che è in realtà l’esito di un percorso di studio e lavoro di un intero Team, durato oltre un anno.

Incontri, interviste, studi, approfondimenti storici, ricerche, video: nulla è stato trascurato nell’arco di molti mesi di lavoro per capire fino in fondo il valore espresso dal territorio di Meda, in tutte le sue numerose accezioni.

Libro "Made in Meda" aperto con foto

Il libro si sviluppa – con un tono coinvolgente e appassionante – attraverso diversi temi, che toccano tutti i “mondi” del Made in Meda: dalle prime botteghe agli anni del boom economico, dai premi riscossi in tutto il mondo al rapporto con Milano, dai protagonisti internazionalmente famosi alle scuole che formano i giovani, per finire con una forte dichiarazione di intenti, proprio a riguardo al futuro.

Filippo ha voluto mettere nero su bianco l’impegno, suo e della Ditta, verso quella che ritiene una responsabilità precisa nei confronti delle generazioni a venire, a partire dai nostri figli.

“Il futuro del Made in Meda in 10 tesi” è infatti l’ultimo capitolo del libro, ed affronta alcune importanti domande:

  • Che futuro vogliamo per il nostro lavoro nel mondo del Design?
  • Che Futuro vogliamo per i nostri territori?
  • Che futuro vogliamo per i nostri figli?

È in queste risposte, a cura del nostro CEO Filippo Berto, che il libro lascia il messaggio più importante di tutti: la prospettiva di un domani che sia sempre migliore dell’oggi.

Vi aspettiamo a Meda il 25 novembre: il futuro ci aspetta!

P.S: ==> Scopri di più sul libro Made in Meda, come partecipare alla presentazione del 25/11 a Meda e come ottenere la tua copia del libro!

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo Made in Meda con BertO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.