Chiudiamo i negozi. Apriamo alla responsabilità. Continuiamo a lavorare online. Doniamo il 5% delle nostre vendite. Le nostre risposte all’emergenza.

Noi di BertO, dopo le ultime notizie, ci siamo interrogati, guardando negli occhi le persone che lavorano con noi.
E abbiamo preso una decisione:

Chi lavora sul mercato, sia esso un giovane freelance o un’azienda consolidata sa bene cosa significhi “chiudere”.
Smettere di guadagnare.

Chiudiamo i negozi.

Tenere aperto significa “venite”, ed ora la cosa da fare è STARE A CASA.

Quindi i negozi BertO in tutta Italia chiudono.

Per incoraggiare il comportamento da tenere da parte di tutti (NON andate fuori di casa).
Per tutelare la salute di chi lavora con noi.

Per non esporre a rischi inutili le persone che desiderano toccare con mano un arredo BertO.

Inoltre abbiamo preso altre 3 decisioni:

1 – Doneremo il 5% delle vendite online di questo periodo alla FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO, una fondazione impegnata in prima linea nella lotta al virus (vi daremo tutti i riferimenti a brevissimo, aggiornando questo post e con una comunicazione puntuale)

2 – Rimarremo attivi al 100% con le vendite online

3 – Saremo ancora più presenti nel contatto con i nostri clienti, attraverso la disponibilità – con cellulari sempre accesi h 24 da parte di tutti noi, personale BertO
.

Infine, io personalmente Filippo Berto, risponderò a chiunque vorrà parlare con me.

Il nostro team è presente e attivo, al mille per cento, dedicato e appassionato al proprio lavoro come ogni giorno.

Consigli, consulenze, pareri e vendite online proseguono come prima e più di prima.
Siamo convinti – come aziende e come persone – che ci sia sempre la cosa giusta da fare, in tutte le circostanze.

Abbiamo scelto di fare questo.

Vorrei anche dire che ho discusso e continuo a discutere di questo nostro approccio con tutta la filiera che viene attivata dalla nostra azienda: dalla produzione alle banche, ai fornitori di materie prime e servizi: tutti, tutti, tutti ci stanno confortando in una scelta che non potrà non aver ricadute economiche problematiche.

Ma le affronteremo e le gestiremo.

Anche questo, a nostro modesto parere, è essere un’azienda degna del nostro territorio famoso nel mondo – Meda – e del nostro meraviglioso Paese, l’Italia, in un momento difficile della sua straordinaria storia.

Siamo a vostra completa disposizione, come sempre, allo 0362-333082 e scrivendoci a servizio.clienti@bertosalotti.it

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo con gli interior designer BertO Made in Meda

4 commenti su “Chiudiamo i negozi. Apriamo alla responsabilità. Continuiamo a lavorare online. Doniamo il 5% delle nostre vendite. Le nostre risposte all’emergenza.”

  1. Laura Dal Canto

    Buongiorno, apprezzo molto le vostre iniziative. Ma come mai postate una fotografia in cui vi abbracciate e siete a stretto contatto l’uno con l’altro? Cordialmente

    1. Buongiorno Laura, grazie per il tuo commento.
      La foto che vedi è stata scattata a dicembre, durante i festeggiamenti dei 45 anni della nostra azienda.
      La serata che abbiamo trascorso insieme a tutti i nostri colleghi e collaboratori, qualche mese fa, è un ricordo indelebile di felicità e unione, di condivisione di obbiettivi e scelte. Ci siamo riuniti per commemorare 45 anni di attività al servizio dei nostri clienti.
      Quando lunedì mattina abbiamo deciso di sospendere le attività dei nostri negozi, lo abbiamo fatto pensando a tutti noi e, soprattutto, ai nostri clienti.
      Questo è il motivo per cui abbiamo scelto questa foto.
      Nella foto ci siamo noi, ma ci sono “simbolicamente” 45 anni di clienti BertO a cui va il nostro pensiero.

      Grazie per averci dato modo di raccontare questo pezzo di storia.
      Per qualsiasi supporto e informazione restiamo a tua completa disposizione. Online!

      A presto!
      Valentina
      Team BertO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *