Perché questa Ditta oggi ha una stretta al cuore? Il motivo si chiama Nicoletta, anima, ispirazione e futuro della BertO.

Un’azienda è un organismo vivente.

La riprova? Che oggi sentiamo tutti una stretta al cuore.

Il motivo non è nei bilanci di fine anno né in qualche problema gestionale, nulla di tutto questo.

Il motivo per cui oggi la nostra Ditta ha un stretta al cuore sta nel fatto che si appresta a salutare una colonna di questa azienda.

Il tempo passa, e dopo il tempo del lavoro arriva il tempo della pensione, com’è giusto e sano.

Nicoletta Barni con il fondatore della Berto Fioravante e Filippo

Ma quando il buongiorno e il buonasera quotidiano, dopo decine di anni, arrivano ad essere pronunciati l’ultima volta, è sempre un momento difficile.

Quando, poi, tutto questo riguarda qualcuno che è – senza mezzi termini – l’anima di quello che è la BertO oggi, il cuore della Ditta prova una stretta dolorosa.

Ancora pochi giorni e Nicoletta, la mostra mitica Nico, andrà a godersi la meritata pensione, dopo ben 40 anni di servizio ineccepibile e indimenticabile.

Perché allora parlare di futuro, nel titolo di questo post?

Semplice: perché quello che Nicoletta rappresenta per tutti noi non è affatto un’esperienza che si conclude, no.

Nicoletta rappresenta una luce, una luce che illumina il percorso futuro della nostra Ditta.

Lo sappiano i giovani neo-assunti.
Lo ricordino coloro che sono con noi da tempo. Lo si dica chiaramente a tutti.

Nicoletta è la personificazione di quello spirito che rende la BertO un’azienda unica, lo spirito che i nostri fondatori hanno impresso indelebilmente nel DNA di tutti noi, per sempre.

Non servono tanti discorsi, piuttosto mi sento di fare, davanti a tutti, una promessa:

Nicoletta: senza di te nulla sarà come prima, inutile far finta.
Però ti faccio una promessa: tutto quello che faremo in Ditta d’ora in avanti sarà degno di quello che tu, in una vita di lavoro, hai insegnato a tutti noi.
Sarà il nostro modo di ringraziarti, anzi: di non finire mai di ringraziarti.

Filippo Berto

nicoletta barni riceve gli auguri di tutti i colleghi

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo con gli interior designer BertO Made in Meda

4 commenti su “Perché questa Ditta oggi ha una stretta al cuore? Il motivo si chiama Nicoletta, anima, ispirazione e futuro della BertO.”

  1. Lucio Rossato

    Complimenti Filippo! Anche questi eventi rendono UNICA un’azienda. Nella fattispecie la sensibilità e la gratificazione dimostrata a NICOLETTA dopo una vita di lavoro dalla BertO.
    Lucio Rossato

    1. Buongiorno Lucio
      è molto emozionante per noi leggere le sue parole.
      Grazie di cuore, un caro saluto e a presto.

  2. La memoria è il ricordo non modificato di parole ed esperienze condivise . Riconoscere e ammettere il valore di una persona è un ulteriore conferma di rispetto, stima per tutto quello che ha rappresentato. Consci che questa stima continuerà sempre e soprattutto ha segnato un solco netto e lineare per tutti noi , a cui spetta il compito di un’ eredita’ di spessore non comune ,ma esiste. Questa realtà ha un nome “Nicoletta” la nostra Collega, racchiusa in ognuno di noi come esempio che ci unisce e forma un’ Azienda fatta di Persone. Grazie! Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *