Filippo Berto incontra i Designer di domani: 70 studenti della NABA in visita a Meda

Una delegazione di studenti iscritti alla prestigiosa Nuova Accademia di Belle Arti di Milano – NABA, venerdì 27 maggio ha trascorso la mattinata in visita nel nostro showroom di Meda.

Cosa ha spinto i Designer di domani , molti dei quali giovani stranieri trasferitisi in Italia proprio per studiare al NABA, a riunirsi in presenza nella città epicentro dell’arredo dopo mesi in didattica a distanza?

Assistere ad una lezione sul design nel mondo nello showroom BertO di Meda!

Filippo Berto li ha infatti accolti nel suo spazio per parlare di azienda, produttività, marketing e customizzazione…. ed ancora per raccontare la storia di del suo Brand partendo dai complementi di design che gli studenti hanno ammirato, toccato e su cui si sono accomodati per assistere all’incontro.

Ma come nasce un prodotto di design?

È una giovane designer del futuro a porre questa domanda a Filippo Berto, nel corso di un dialogo costruttivo imbastito sui valori della tradizione del Made in Meda.

È un processo bellissimo. Il prodotto non è solo la realizzazione di un’idea che nasce dalla brillante mente di un design, ma è un pezzo unico che raccoglie una storia, quella di un brand, quella di un’azienda e della sua mission. È la volontà di creare e la maestria del saper fare che insieme si adoperano per soddisfare i nostri clienti. Sapere dove vogliamo arrivare e soprattutto chi vogliamo raggiungere è lo stimolo di partenza per un’attività di ricerca che non ha mai fine e che inizia con la scelta dei materiali, della tecnologia ed anche dei canali per far conoscere il valore racchiuso in ogni singolo prodotto. Perché il pezzo di design è esteticamente bello, ma anche funzionale per esaudire i sogni dei clienti. Sono tutti tasselli fondamentali, dove nulla è lasciato al caso, ma fa parte di un insieme. Di un team, il team BertO”.

I ragazzi oltre all’opportunità di vedere e confrontarsi con i progetti e le ambientazioni firmate Design dei Sogni Made in Meda, sono stati protagonisti una presentazione del libro “Made in Meda – il Futuro del Design ha già mille anni” organizzata appositamente per loro.

È stato un incontro generazionale di saperi, uno scambio che fa parte del DNA aziendale e di cui Filippo Berto parla proprio nella sua pubblicazione.

Sono mille anni di Meda durante i quali i suoi talentuosi lavoratori, generazione dopo generazione, sono arrivati alle conoscenze di oggi per affrontare nuove sfide.

Se si parla di sostenibilità è perché nel tempo si è imparato ad aver cura del proprio territorio e di chi verrà con una nuova responsabilità. Non perché prima non ci fosse attenzione: semplicemente le nuove tecnologie consentono nel presente di approcciarsi ad argomenti nuovi come la circolarità dei materiali. La ricerca è continua: è giusto coinvolgere i giovani perché possano raccogliere ed andare oltre.

È quello che ha fatto Filippo Berto coltivando l’eredità del padre e dello zio per portare l’azienda ad un alto livello di digitalizzazione.

Il significato profondo di essere a Meda e di lavorare a Meda, sta anche nel fatto che qui si imparano le cose giuste.
Qui si insegnano i fondamentali.
Qui si apprende a diventare ogni giorno più bravi del giorno prima
”.

È il motivo per cui i Designer di domani sono venuti qui!

Siamo estremamente orgogliosi con questo incontro di aver portato avanti il nostro impegno costante nella formazione dei giovani, da noi considerati motore dell’evoluzione sistema imprenditoriale e futuro del nostro paese.

Richiedi la tua consulenza cliccando nel box qui sotto e vieni a visitare i nostri showroom!

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo Made in Meda con BertO

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo Made in Meda con BertO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.