Il libro di Filippo Berto “Made in Meda”…con parole tue: i commenti dei protagonisti e degli ospiti alla serata di presentazione all’ADI Design Museum di Milano.

Tra i tanti motivi per cui la serata di presentazione del libro del nostro CEO Filippo Berto “Made in Meda – Il Futuro del Design ha già mille anni”, svoltasi di recente all’ADI Design Museum di Milano, ci sono le parole di chi era presente.

Abbiamo voluto farci il regalo di registrarle in video, per poter rivivere quei momenti così emozionanti… insieme a voi, naturalmente!

È andata così: nei momenti successivi alla presentazione, mentre tutti noi commentiamo la serata, in quel magnifico ambiente che il nuovo Museo del Design dedicato al Compasso d’Oro, a Milano, la nostra piccola troupe si infilava tra i capannelli di persone chiedendo un commento a quanto avevano sentito, in relazione alla presentazione del libro.

Ne è nata una galleria di persone e di testimonianze davvero bella, in particolare per la sua freschezza e immediatezza.

Cogliamo qui l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno avuto la gentilezza e la disponibilità di “giocare al nostro gioco“.

Presentazione libro "Made in Meda - il futuro del design ha già mille anni": Stefano Micelli, Giovanna Castiglioni, Laura Traldi, Filippo Berto e Patrick Abbattista.

Li citiamo di seguito, riportando anche – per ognuno – un piccolo frammento di quanto hanno voluto dirci nel video… naturalmente consigliamo di godervi i pochi minuti del video, per intero così che possiate anche voi condividere anche voi la spontaneità e l’immediatezza di queste dichiarazioni.

Buona visione dunque, e grazie a:

Laura Traldi (Giornalista e membro del Comitato Scientifico del Compasso d’Oro 2022-2024) – “Un libro che mi ha colpita molto, soprattutto per la modalità in cui è scritto: molto chiaro, pieno di domande… le stesse domande che la gente si fa sul design, a cui risponde senza le solite retoriche

Andrea Cancellato (Direttore ADI Design Museum Compasso d’Oro) – “Interessante, importante… ci fa capire come la frase che spesso diciamo, cioè che il Design è l’economia applicata al lavoro, sia qualcosa di vero

Bruno Rho (Imprenditore e maestro tappezziere) – “Porta a conoscenza del mondo artigiano il territorio e le sue potenzialità

Luca Santambrogio (Sindaco di Meda e Presidente della provincia Monza Brianza) – “Non è solo un libro ma anche un sentimento, un modo di fare, il fare della nostra città; mi riempie di orgoglio aver portato a Milano il saper fare di Meda!

Patrick Abbattista(Fondatore e CEO di DesignWanted) – “Un grandissimo spaccato di storia del Design, ma anche una grande testimonianza di un’azienda artigiana, in cui si dimostra come l’apertura alle nuove tecnologie possa dare risultati fantastici

Giovanna Castiglioni (voce narrante Fondazione Achille Castiglioni) – “Lo leggi in un pomeriggio, ma è profondo, molto profondo

Stefano Micelli (Professore di economia e gestione delle imprese dell’Università Ca’ Foscari di Venezia)- “Un libro che dà una versione estremamente interessante del valore e dell’importanza dei mestieri nel Design, che qualche volta sono stati ingiustamente messi in secondo piano

Massimo Carraro (Fondatore Rete Cowo Coworking Project) – “Sono rimasto conquistato da questa meravigliosa storia che Filippo ha tirato fuori, scavando nel suo territorio, dimostrando un impegno da imprenditore non comune

Angelo Bongio (Innovation manager) – “Testimonianza come le imprese in questo paese stiano cambiando, ci aiuta a capire quello che sta succedendo

Michele Borri (Co-fondatore LOM-Locanda Officina Monumentale) – “Il libro rispecchia lo spirito di collaborazione che abbiamo con BertO

Gigi Trezzi (Seveso & Trezzi Architetti) – “Interpreta molto bene il tema del Design

Annibale D’Elia – “Tema molto affascinante, libro fa trasparire il carattere molto speciale di questa azienda, non è molto comune…

Patrizia Bolzan (Ricercatroce Polifactory) – “Il rapporto tra le persone e i materiali e il saper fare, è molto importante quando si ha a che fare con il Design: questo è il valore aggiunto del Made in Meda

Paola Felletti (Architetto e cliente BertO) – “Grandissima attenzione verso il cliente e il professionista, che non finisce mai, anche dopo la vendita: questa è la Berto, raccontata bene anche nel libro

Cristina Pasquini (Direttore Area Formazione Afol Monza Brianza) – “Nel libro c’è tutta la BertO, azienda che ci sta aiutando ad avere risvolti positivi per la scuola e la realtà dei tirocini e degli inserimenti in azienda, sul territorio. Grazie!

==> Se desideri acquistare la tua copia del libro “Made in Meda – Il futuro del design ha già mille anni”, clicca qui!

Richiedi ora la tua consulenza riservata e realizza il tuo progetto d’arredo Made in Meda con BertO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.