home

We Say

Loro Piana Interiors: la miglior selezione di cachemire, lana e fibre naturali ora nella Collezione Tessile BertO.

Quando si pensa al cachemire, alla morbidezza, al calore e all’esclusività di fibre naturali selezionate per realizzare prodotti di altissimo livello e, soprattutto, a un’eccellenza in Italia, non ci sono dubbi: ci si riferisce al brand Loro Piana.

Siamo quindi molto felici di potervi annunciare che la Collezione tessile BertO si è ampliata e, di stagione in stagione, propone nuove referenze tessili, le ultime novità e una selezione raffinata di storici brand di fama internazionale.

La divisione Loro Piana Interiors è una di queste. 

Tessuti Loro Piana Interiors per imbottiti collezione tessile berto

Loro Piana Interiors è la linea di tessuti dedicata all’arredamento, pensata appositamente a chi conosce la qualità del brand Loro Piana e ai capi d’abbigliamento che produce.
Con la divisione INTERIORS, l’azienda propone una collezione tessile per vestire i propri spazi con la stessa intima eleganza con cui vestire sé stesso.

La storia di questa azienda è la storia di una famiglia originaria di Trivero, in Piemonte, che sin dall’inizio dell’Ottocento si occupa del commercio di panni di lana e, con l’avviarsi dell’industrializzazione, fonda il Lanificio F.lli Lora e Compagnia a cui fa seguito, nei primi anni del ‘900, il Lanificio di Quarona di Zignone & C.

L’attuale società nasce il 4 aprile 1924 su iniziativa di Pietro Loro Piana il quale, sostenitore dell’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, esce dalla compagine per creare una nuova
azienda al passo coi tempi e rivolta al futuro. Fonda così la “Ing. Loro Piana & C.”.

Negli anni Settanta, l’azienda si concentra ulteriormente sulla produzione di tessuti in cashmere, vicuña e lane extra fini, ma anche cotoni, lini e sete con più di 600 varianti di tessuti studiati per il rivestimento di mobili imbottiti, tende ed elementi decorativi.

I tessuti dedicati all’arredamento compaiono nella divisione Loro Piana Interiors nel 2007, realizzati in Italia con fibre nobili e materiali pregiati, acquisiti nei paesi di origine e lavorati nel nostro paese con un rigoroso controllo di ogni singola fase produttiva, conservando inalterate le caratteristiche di morbidezza, leggerezza e comfort.

La collezione tessile Interiors interpreta con originalità e grande attenzione la coordinabilità tra diverse proposte, per giocare con trame, fantasie e colori, assecondando il proprio gusto personale.

Ogni modello della Collezione BertO è personalizzabile e i tessuti Interiors assecondano perfettamente le nostre esigenze e quelle dei nostri clienti.
Possono infatti essere realizzati in colori e disegni scelti dal cliente, così come i plaid, coperte e tappeti sono completamente personalizzabili per colore, dimensioni e finiture.

Collezione tessile BertO: Loro Piana Interiors

Provate ad immaginarvi il comfort di un divano componibile Time Break  in prezioso lino, proposto nel tradizionale blu dark indigo oppure nelle nuance naturali.

Oppure il comfort di una poltrona Hanna con la struttura in legno rivestita in lana Pecora Nera, l’esclusivo tessuto ottenuto da lane merino neozelandesi provenienti solo dal vello di pecore di colore scuro. Le nuance, calde e squisitamente naturali, richiamano i toni della terra e la raffinatezza di gradazioni che vanno dal testa di moro al nocciola.
La preziosità di un prodotto ricercato si unisce ad una scelta cromatica che porta in primo piano la tinta avvolgente del marrone, perfettamente abbinata al basamento in massello di noce canaletto finitura opaca della poltrona Hanna di BertO.

Collezione tessile berto: loro piana interiors lana e cachemire per rivestire divani e poltrone

I tessuti Loro Piana Interiors sono oggi disponibili per vestire i modelli della collezione BertO, dai divani alle poltrone, dai letti ai divani letto, splendidi sia per la casa di città che quella di montagna o al mare.

Loro Piana Interiors per la casa di montagna

Per arredare la casa di montagna, i tessuti Loro Piana Interiors esprimono tutto il loro valore iconico con le collezioni Cashmere Ice, Sherpas Plus, Pecora Nera® Plus Zelander® Plus: le fibre naturali più nobili, il cashmere più fine e le lane pregiate trasformate in tessuti per l’arredamento d’interni interpretati in chiave invernale, sia nel gusto sia nell’aspetto.

Il miglior cashmere, puro o in mischia, e i finissaggi che ne sublimano la morbidezza, esprimono i codici del rigore, non austero, e l’attenzione per gli accostamenti cromatici.
Galles, gessati e over sono proporzionati ad imbottiti e complementi d’arredo e presentati in diversi pesi e texture per imbottiti, tende e decorazioni.

Loro Piana Interiors per il salotto e la camera da letto della casa di città

Abbinare il cashmere e lane merinos più pregiati con lino o seta, significa creare accostamenti esclusivi per imbottiti che non vivono le stagioni, ma le interpretano per donare il massimo del comfort e dell’eleganza ad ogni istante trascorso in casa. creando rivestimenti ideali per gli imbottiti e per la realizzazione di decori.

Gli uniti spaziano dall’aspetto vintage di Loro Piana Denim Flower®, in cotone biologico californiano, alle fiammature della seta bourette Katai, alla morbida fluidità di Bangor, il lino più fine ritorto a ben tre capi. Infine, Dehors, presentato in tonalità naturali, è un raffinato tessuto tecnico specifico per outdoor, la cui resistenza agli agenti atmosferici è garantita negli anni.

Cuscinetti decorativi tessuti Loro Piana Interiors collezione tessile berto

Per il settore Hospitality, Loro Piana Interiors dedica un’intera gamma di proposte realizzate in fibre tecniche di ultima generazione, tutte coordinabili tra loro per offrire infinite possibilità di abbinamento, pensate appositamente per suite, club house, boutique e design hotel, con oltre 100 varianti di tessuti certificati e idonei per sedute e tendaggio.

Entriamo nel merito delle materie prime utilizzate per realizzare questi splendidi tessuti, perché Loro Piana è l’acquirente di riferimento per qualità e quantità sui mercati d’origine delle materie prime più pregiate: dal Perù e Argentina per la vicuña, Cina e Mongolia per il cashmere e baby cashmere, Australia e Nuova Zelanda per le lane merino.

Vicuña
Detta anche Vigogna, è un camelide che vive sulle Ande, il cui manto veniva utilizzato sin dai tempi antichi per tessere le vesti dei re. Da sempre, quindi, la Vigogna è un animale protetto.
In Perù, mercato di approvvigionamento della preziosa Vicuña, l’azienda da anni intrattiene rapporti diretti con il governo, con il quale ha collaborato attivamente nel finalizzare un’operazione
senza precedenti per salvare l’animale dall’estinzione.
Nel 2013 Loro Piana prosegue la sua opera a tutela della vicuña in Argentina, acquisendo la maggioranza di una società che ha il diritto di tosare le vicuñe che vivono libere nel territorio di
circa 85.000 ettari che ha in uso.

Baby Cashmere
La fibra ottenuta dal sottovello dei soli cuccioli di capra Hircus mediante un delicato processo di pettinatura che avviene entro i primi 12 mesi di vita dell’animale. 30 grammi di fibra per ogni
capretta una sola volta nella vita per una morbidezza e finezza ineguagliabili.

Cashmere
Il cashmere è il finissimo sottovello che la capra Hircus sviluppa per proteggersi dal clima delle zone desertiche in cui vive, in Cina e Mongolia. Ogni capra produce solo 100-150 grammi di
sottovello all’anno, ricavato tramite un delicato processo di pettinatura.
L’azienda è presente con strutture proprie in Cina, a Pechino, e in Mongolia, a Ulan Baatar con la Loro Piana Mongolia Ltd. Nate con l’obiettivo di monitorare l’offerta di cashmere nel bacino
d’origine, si occupano di verificare qualitativamente tutti i lotti di materia prima in partenza per gli stabilimenti nel mondo, nonché di assistere il vertice del gruppo nell’instaurare e nel mantenere
contatti diretti in quell’area con enti governativi e con i maggiori operatori.

Lane Merino Extrafini
Provenienti dall’Australia e dalla Nuova Zelanda, luoghi dove da anni l’azienda è una delle principali acquirenti delle migliori lane merino extrafini (al di sotto dei 12 micron).

Scopri come realizzare il tuo progetto d’arredo con la Collezione Tessile BertO e l’esclusività dei tessuti Loro Piana Interiors.

Parla con Maurizio, Arianna, Michele, Fabio, Cristina, Andrea, Marco e Marion. Saremo felici di aiutarti in tutte le fasi di progettazione e supportarti in ogni decisione.

Scrivi a servizio.clienti@bertosalotti.it oppure chiamaci allo 0362-333082.

Lane e cachemire loro piana interiors per l'arredamento collezione tessile berto Lane e cachemire double face loro piana interiors per l'arredamento collezione tessile berto campionario loro piana interiors collezione tessile berto showroom meda

Company profile. Senza parole.

Oggi ci divertiamo intorno a un concetto, che chi mastica “aziendalese” conosce bene.

Il Company Profile.

Premesso che anche noi, sul nostro sito, abbiamo contenuti in linea con quel tipo di presentazione – completa ma non pedissequa, seria ma non seriosa, che… si dà importanza fingendo di non farlo – il Company Profile in genere non è qualcosa che emoziona.

Invece il Company Profile di cui andiamo a parlarvi è qualcosa di intensamente emozionante.

Non è un caso che queste righe nascano a margine di un servizio fotografico, perché la riflessione che ci emoziona nasce proprio dalla considerazione che il vero “Profile” della nostra azienda sta nel modo in cui si presenti, si racconta, si fa conoscere.

catalogo berto salotti 2018 dietro le quinte

Il profilo che mostriamo a chi si avvicina a BertO corrisponde alla linea delle nostre collezioni, al design di un oggetto e anche – certamente – al service design dei nostri punti vendita.

Vorremmo sempre, anche noi come tutti, mostrare il nostro profilo migliore, un po’ come quando ci si fa una foto con gli amici e si cerca di apparire al meglio possibile.
Ecco: le foto.

Parole, parole, parole – diceva Mina… ne scriviamo di parole, nei nostri post, per cercare di descrivere quello che una foto, con la sua silenziosa eloquenza, dice in una frazione di secondo.

Tutto questo è vero sempre, è un fatto che si rinnova ad ogni servizio fotografico di ogni nuova collezione.

Ma questa volta c’è qualcosa di più.

company profile catalogo berto salotti 2018

Mentre fotografiamo un tavolino accanto a una poltrona – questa volta – ci rendiamo conto che quell’immagine non descriverà un tavolino e una poltrona, ma un brand: il nostro.
Mentre ritraiamo un ambiente – questa volta – capiamo che quell’immagine non ritrarrà un ambiente, ma un luogo dove è possibile andare davvero: i nostri punti vendita.

Mentre catturiamo in uno scatto il piacere del comfort – questa volta – comprendiamo che quell’immagine non racconterà un piacere solo funzionale, ma il vero piacere che si prova in un incontro conviviale: quelli che organizziamo con BertoLive.

In poche parole: un Company Profile senza parole. 

Filippo Berto

Un divano in marmo? Oh yes!

Collezione Tessile BertO: tessuto effetto marmo

E se improvvisamente l’espressione “il mio divano è di marmo” volesse dire “bello come il marmo” e “soffice e confortevole” come il più esclusivo e accogliente dei tessuti?

Si avete capito bene, oggi è possibile progettare il proprio divano o poltrona ispirandosi totalmente alle venature uniche del marmo, prendendo quindi ispirazione da uno dei materiali più resistenti, durevoli, preziosi ed eleganti che esistano in natura.

L’azienda che lo realizza, Guell LaMadrid, è già stata raccontata in un articolato post dedicato alla Collezione Tessile BertO.

Come però verrà utilizzato questo tessuto è tutto da scoprire (non vediamo l’ora di consegnare quei meravigliosi cuscinetti in casa della prima cliente che l’ha scelto).
Cuscinetti per il divano, per il letto ma anche una poltrona o le sedie della la sala da pranzo.

Scopri come decorare la tua casa con le nostre selezioni esclusive di tessuti e pelli.

Parla con Maurizio, Arianna, Marion, Fabio, Cristina, Marco e Andrea. Scrivici a servizio.clienti@bertosalotti.it oppure chiama lo 0362-333082.

collezione tessuti e pelli berto: rivestimento per cuscinetti effetto marmotessuto berto effetto marmo e marmo balck and gold tessuto effetto marmo e marmo di carrara biancoCollezione tessile berto: Guell Lamadrid tessuti per divani collezione berto: rivestimento effetto marmo

Perché la nuova Collezione avrà una sola parola d’ordine: identità.

Poltrona Hanna e pouf poggia piedi in tessuto rotondo backstage nuova collezione BertO

In questi giorni (chi ci segue su instagram l’avrà visto in anteprima) siamo impegnati in una nuova e impegnativa attività: la realizzazione del fotografico per il nuovo Catalogo BertO.

Sono giorni intensi, dove vediamo materializzarsi tanti sforzi: quelli di continuare a proporre ai nostri clienti il massimo della qualità nel massimo della personalizzazione; quelli di mantenere il patto di fiducia nella proposta e nello stile; quelli di rilanciare costantemente e di osare qualcosa che nel nostro piccolo non è mai scontato.

Scopriamo che i nostri divani sanno sorprendersi e sorprenderci, grazie a una selezione tessile incredibile in termini di qualità e stile.

Leggiamo in un dettaglio, in un nuovo complemento, in una proposta di stile esclusivo, lo sforzo di un’intera azienda che ci crede e che sta inseguendo i propri obiettivi.

Guardiamo le foto in anteprima e ci riconosciamo: BertO è in ogni singolo dettaglio, dall’inclinazione della testata del letto Chelsea con piedini alti alla finitura dei piedini in cromo nero lucido del divano componibile Time Break che riprende i piedini del tavolino su misura con piano in marmo Circus.

Sorridiamo con un misto di orgoglio e di soddisfazione, ansiosi di mostrarvi tutto ciò che oggi abbiamo davanti agli occhi.

Stay tuned!


Letto Chelsea con piedini alti in legno backstage nuova collezione bertodivano in pelle harlei con schienali reclinabili backstage nuova collezione BertO

Salutiamo Ingvar Kamprad, l’uomo che ci ha insegnato tante cose, che noi non abbiamo imparato.

E’ mancato da poco il fondatore di Ikea, imprenditore visionario e unico, che ha rivoluzionato il concetto di arredamento con un’idea imprenditoriale semplice e intelligente, portata avanti con una coerenza che non smetteremo mai di ammirare.

Quanto cose ci ha insegnato Mr. Ikea? Tantissime.

Ingvar Kamprad Ikea

Ha insegnato, a noi brianzoli e a tutta l’Italia del mobile, che non siamo poi quei gran campioni che pensiamo di essere.

Nessuno avrebbe scommesso sui “mobili svedesi” (fateci caso, non fa quasi ridere l’idea, astraendosi per un momento?), nessuno si aspettava che un nordico che ti lascia solo a montarti la libreria avrebbe sfondato, nessuno credeva che andare in un negozio con i prezzi più bassi di tutti sarebbe diventata un’abitudine di tutta la società, benestanti compresi. E invece.

Ha insegnato – a noi imprenditori e all’intera business community – la coerenza perfino ossessiva, senza distinzioni fra visione della vita e la visione del lavoro.

“Non posso predicare il risparmio e praticare il lusso” amava rispondere a chi gli chiedeva conto del suo stile di vita sobrio.

Ha insegnato l’umiltà di ammettere i propri errori in modo diretto e senza tanti giri di parole, con le sue famose lettere di scuse ai dipendenti, quando faceva una stupidata (e ne ha fatte).

Ha insegnato che puoi diventare il più ricco del mondo, fatturare 38 miliardi di euro e dar lavoro a 190.000 persone senza perdere il contatto con la realtà.

Ha insegnato che un catalogo può essere il libro più letto dopo la Bibbia, se mentre vendi dimostri di saper capire la gente.

Ha insegnato a tutti a comprendere le esigenze dei clienti, che – guarda guarda – sono famiglie con figli che vogliono mangiare quand’è ora, giocare e non fare shopping, e quindi ha dotato i suoi negozi di servizi che – guarda guarda – rispondono a queste esigenze.

A questo punto, a noi che operiamo sullo stesso mercato, viene da chiederci cos’abbiamo imparato, di tutto questo.

Dopo Ikea, Il nostro approccio al lavoro è cambiato?
La nostra mentalità è cambiata?
La nostra autoreferenzialità è cambiata?

L’approccio al lavoro è molto cambiato, ma forse non per merito dell’esempio del grande imprenditore svedese, piuttosto – ci viene da dire – perché il mercato ha forzato tutti a cambiare, per non morire.

Quanto alla nostra mentalità… sappiamo tutti come sia una delle cose più difficili da cambiare. Di certo ha cambiato mentalità il consumatore, da sempre più pronto di noi imprenditori e cogliere e apprezzare le novità migliori.

E la nostra autoreferenzialità?
Beh, di certo dire “mobile svedese” non fa più ridere nessuno, qui in Brianza, anzi: noi personalmente ci togliamo il cappello davanti a questa espressione, diventata concetto portante e riferimento assoluto.

E diciamo grazie, mitico Ingvar, perché una cosa forse siamo riusciti a impararla, di tutte quelle che ci hai insegnato.

Abbiamo imparato chi siamo.

Il successo di Ikea ha ridefinito il nostro vero territorio, ci ha fatto capire dove possiamo fare la differenza, ha evidenziato dove possiamo e dobbiamo andare noi, con la nostra identità e il nostro modo di lavorare.

Ci mancherai, Mr. Ikea

Filippo Berto

Tanti auguri BertO YouTube Channel

video youtube canale berto salotti
Gennaio 2007 – Gennaio 2018
11 anni
2,091,329 visualizzazioni
112 video
Cosa vogliono dire questi numeri?

A dir la verità non molto, se non il piacere misto orgoglio di leggere la nostra storia più recente in video: dal primo video BertO che ha inaugurato il nostro canale youtube nel gennaio del 2007 (perché il primo non si scorda mai) alla campagna #PercheBerto del 2012 e ancora ripresa nel 2016.

Dai numerosissimi video girati in occasione del progetto di crowdcrafting DivanoXmanagua fino all’ultimo di Vanessa4NewCraft e BertoLive.

Mentre pensiamo ai prossimi (aspettate e vedrete 😉 ), tanti auguri BertO YouTube Channel!

Welcome to Bertostory

Add you text here. Leave this and the heading blank to remove this completely.

FOLLOW US!

Facebook Twitter Instagram GooglePlus Follow Me on Pinterest YouTube Flickr

#BertoLive

Gli argomenti di Bertostory